Cassa Centrale Banca: Avviato il percorso per la definizione del primo contratto integrativo di gruppo.

 

 

DELEGAZIONE SINDACALE GRUPPO CASSA CENTRALE BANCA

AVVIATO IL PERCORSO PER LA DEFINIZIONE DEL PRIMO

CONTRATTO INTEGRATIVO DI GRUPPO

Il recente rinnovo del CCNL, i nuovi modelli organizzativi adottati dalle BCC, nonché il difficile periodo che stiamo attraversando con le conseguenti tensioni economiche e sociali, frutto in primis della crisi energetica e delle dinamiche inflattive, ci obbligano a trovare tutele contrattuali, economiche e normative, a favore delle lavoratrici e dei lavoratori del Gruppo in tempi rapidi.

Per questo le scriventi organizzazioni sindacali hanno completato i lavori di preparazione della piattaforma del Contratto Integrativo di Gruppo e hanno condiviso la necessità di concludere con celerità il percorso di approvazione, consentendo così la sua presentazione alla Capogruppo già entro la metà di dicembre.

Le richieste inserite in piattaforma sono ampie e articolate. Fra le materie di maggior rilievo vi evidenziamo:

  • elementi economici (Valore di ProduttivitĂ  Aziendale ex PDR, ticket pasto, ecc.);
  • formazione, sviluppo professionale, inquadramenti e nuove professionalitĂ ;
  • mobilitĂ  territoriale;
  • welfare, lavoro agile, diritto alla disconnessione;
  • clima aziendale, pressioni commerciali, stress lavoro correlato e sicurezza sul lavoro;
  • relazioni sindacali.

Con successiva comunicazione entreremo nel merito del lavoro svolto e comunicheremo il calendario delle assemblee che si svolgeranno da remoto.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e con l’occasione vi salutiamo.

Trento, 18 novembre 2022

           LA DELEGAZIONE SINDACALE DI GRUPPO

                                                 FABI  FIRST/CISL  FISAC/CGIL  UGL CREDITO  UIL CA

Back to top button