Intesa Sanpaolo Area Emilia Est: incontro con Fondazione Carisbo

3 - Fisac Cgil

Su richiesta unitaria delle Organizzazioni Sindacali dell’Area Emilia Est, si è svolto nei giorni scorsi un incontro con un rappresentante della Fondazione Carisbo, storico ed importante azionista del Gruppo Intesa Sanpaolo, al fine di evidenziare la situazione degli organici presenti sul nostro territorio.

In particolare, le Organizzazioni Sindacali hanno segnalato che le numerose uscite su base volontaria per esodo o pensionamento non vengono compensate, sul nostro territorio, con nuove assunzioni nel rispetto di uno a due, come previsto dagli accordi in materia.

Se è pur vero che tali nuove assunzioni possono avvenire entro il 2025, nel corso del piano industriale, è altrettanto vero che questa situazione genera forti difficoltà nell’organizzazione del lavoro e nella gestione degli organici, oltre che disservizi alla clientela anche dovuti alla progressiva chiusura di tante Filiali presenti sul territorio.

Tra le Direzioni Regionali della Banca, la nostra Emilia-Romagna e Marche risulta essere all’ultimo posto nella graduatoria delle assunzioni effettuate con contratto misto, modalità divenuta ormai prevalente per l’inserimento di nuovi colleghi all’interno della rete commerciale, benché sarebbero preferibili assunzioni full time.

Le Organizzazioni Sindacali hanno sottolineato come l’utilizzo delle nuove tecnologie renda possibile svolgere l’attività lavorativa da qualsiasi zona d’Italia, consentendo quindi di assumere anche nel nostro territorio (vedi ad es. Gestore Filiale Digitale, Antiriciclaggio, Esperto informatico ecc..).

È stata inoltre evidenziata l’importanza e la qualità del tessuto economico ed industriale della nostra Regione, che vanta la presenza di aziende leader mondiali, oltre che prestigiose Università di elevata qualità accademica, da cui poter attingere competenze ed eccellenze di potenziale alto valore per il Gruppo. Una progressiva desertificazione della presenza di una banca/sistema come Intesa Sanpaolo stride con la qualità e la ricchezza del contesto economico.

La Fondazione Carisbo nella persona che la rappresentava ha preso atto delle nostre segnalazioni e, per quanto possibile, si è resa disponibile a trasmettere tali istanze nelle sedi opportune.

Coordinatori Area Emilia Est Gruppo IntesaSanPaolo
FABI – FIRST/CISL – FISAC/GCIL – UILCA/UIL – UNISIN

Back to top button