Intesa Sanpaolo: Trattativa di Gruppo Posizioni ancora distanti

By: ConanCC BY 2.0

Nelle giornate del 29 e 30 Settembre e 1 ottobre è proseguita la trattativa su Ruoli Professionali, Vap 2014, Premio Variabile di Risultato e Pressioni Commerciali, nonché su Assenze dal Servizio e Fondo Pensioni Unico di Gruppo.

Le OO.SS hanno presentato alcune richieste volte a modificare in modo significativo l’impostazione dell’Azienda ed introdurre avanzamenti e miglioramenti a favore del personale su tutti gli argomenti oggetto del confronto.

Sul Fondo Unico di Gruppo, l’azienda ha manifestato solo alcune limitate ed insufficienti disponibilitĂ  ad elevare il livello minimo di contribuzione a suo carico.

In merito alle pressioni commerciali si ravvisa una maggiore disponibilitĂ  aziendale a concordare regole per limitare il fenomeno.

In merito al riconoscimento dei ruoli professionali, pur riscontrando alcuni parziali passi in avanti rispetto alle posizioni iniziali espresse dall’azienda, permangono ancora ampie divergenze tra le parti.

Restano largamente insufficienti le disponibilitĂ  economiche dell’azienda in merito al conguaglio del Vap 2014 e quelle relative al Premio Variabile di Risultato 2015. Analoga chiusura è stata manifestata sulla nostra richiesta di riequilibrare la parte del premio da destinare a tutto il personale con la parte riservata alle performance eccellenti.

La trattativa prosegue nei giorni 5, 6 e 7 ottobre. Milano, 1 ottobre 2015

Delegazione Trattante Gruppo Intesa Sanpaolo FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL – UILCA – UNISIN

Trattativa_Gruppo

Back to top button